A scuola di Burlesque

PRESENTAZIONE DEL MIO CORSO

“A scuola di Burlesque” è un corso di burlesque di fino ‘800.

Dopo aver studiato la nascita del cabaret europeo e dei locali di intrattenimento dalla Bella Epoque ad oggi, come attrice ho sviluppato ed approfondito questo genere teatrale sia con una tesi sulla comicità italiana sia con il mio percorso professionale ed artistico.

Il Burlesque non è spogliarello, ma un genere femminile di teatro in cui la donna si burla si sé e della società. Ci tengo a precisare che il burlesque non è sinonimo di spogliarello e fino allo scorso anno era di moda spogliarsi a ritmo di musica, etichettandolo con questo nome. Addirittura nelle palestre si improvvisavano corsi di burlesque a ritmo di musica sullo step………

Eh no…il vero burlesque non prevede tutto ciò. Nel vero burlesque la donna non appare né coi tanga né tanto meno con i copricapezzoli, ma rimane con un lingerie molto molto più elegante ma soprattutto la donna rimane coperta.

Quanto più seducente è una donna che lascia intravedere che una donna praticamente nuda? Nella società attuale le ragazze adolescenti sono convinte, complice la moda, che più fai vedere e più sei interessante. Abiti e jeans sempre più succinti riempiono i guardaroba delle ragazze mentre il messaggio che passa per televisione della donna-oggetto continua a cavalcare l’onda dei programmi tv con donne sempre meno vestite.

Ma perchè?

PERCORSO

In questo percorso si lavorerà sui punti deboli di ogni singola partecipante dal punto di vista fisico per farli così diventare dei punti di forza. Si partirà dalla postura e dalla consapevolezza del proprio corpo e della proprio presenza scenica per iniziare a lavorare poi sullo sguardo. Uno sguardo padrone è uno sguardo sicuro.

Il lavoro inizialmente teatrale prevede da subito un percorso sull’uso dei costumi intesi come oggetti di scena dati per creare la performance.

Il percorso non è finalizzato ad uno spettacolo ma alla libera conoscenza di sé partendo dai punti deboli che ogni donna ha.

Se il gruppo è predisposto si valuta in corso d’opera la possibilità di una messa in scena.

CORSI CHIUSO