FORMIDABILE TERRORE

Quésta settimana vorrei usare l’etimologia del significato di un’allitterazione per arrivare ad un atteggiaménto che si sta sviluppando in nói, che spero vada via quanto prima. Ho scélto quest’allitterazione durante la telefonata intercórsa con la mia cara amica e scrittrice Emanuela Nava, proprio sul significato della paròla terróre e che ringrazio per i preziósi consigli. 
Óra, a cavallo quasi della fase tré, l’atteggiaménto che aleggia in mólti di nói è il terróre che abbiamo non più del virus di per sé ma néi confrónti dell’altro. “Il formidabile terróre dell’altro”. Abbiamo tòlto ai bambini la póssibilità di socializzare creando una nuova generazione che rimarrà traumatizzata a vita da quésto periodo. Aumentiamo la velócità quando incrociamo qualcuno per la strada nascósti da una mascherina che dovrebbe darci la dogmatica protézione vèrso il pròssimo. Occhi bassi e passo velóce per rifugiarci nelle nòstre dimòre lontano da battèri che non aiutano cèrto i nòstri anticòrpi a svilupparci. Distrattaménte sènza salutare più nessuno in quanto irriconoscibile, ci stanno abituando al terróre dell’altra persóna. 
 
Terrore: sostantivo maschile, grande paura, forte spavènto, timóre che sconvòlge. Deriva dal latino terróre, dalla radice indoeuropea ter- che significa tremare. 
Formidabile: aggettivo che suscita timóre. Deriva dal vèrbo latino formidare che significa temére. 
Quindi formidabile terróre è un’allitterazione che enfatizza il sentiménto di timóre e di tremóre che si sta sviluppando óra nei confrónti del pròssimo ponèndo in cèntro l’orróre dell’altra persóna. Se prèndiamo anche la paròla orróre, il cui significato è violènta sensazione di ribrézzo, la sua etimologia di origine però incèrta vede nel suo significato tremare dallo spavènto esattaménte come terróre. Esattaménte come nel sentiménto che aleggia per le strade, néi negozi e néi vicoli della nòstra città. 
Attravèrso l’etimologia così cóme ógni settimana, vorrei lasciarvi con il significato di quéste tré paròle che abbinate insième trasmettono un sentiménto di tremóre vèrso l’altro. Riprendiamo quindi un attimo le fila della nostra umanità per non cadere succubi del dògma dell’angòscia e del contròllo assoluto.
 
 
 
Ringrazio sèmpre tutte le persóne che mi scrivono o mi séguono sui sòcial. 
Ricòrdo che gli accènti non sono méssi a spropòsito per provocare gli amanti della nostra lingua italiana, ma sono un mio giòco téatrale per avvicinare le persóne ad una corrètta pronuncia e di conseguènza al teatro. 
 
Se volete approfondire la rubrica ecco i riferimenti:
IG: attrice_disordinata 
IN: Laura Pigozzo 
PODCAST: 
 
Parole a Peso e 
Teatro Libera tutti (Spotify e Itunes) 
Scrivete cosa ne pensate su: attricedisordinata@gmail.com 
Grazie per avermi dedicato del tempo
 

Pubblicato in .

Lascia un commento

Shares