COMPAGNO

 

Compàgno: s. m. che significa chi si sente legato ad altri da affinità spirituali o ne affronta la stessa sorte.

 

Se pensiamo che fin da bambini siamo circondati da compagni di classe, crescendo dalla compagnia, fino al proprio compagno/a.

 

Ma cosa vuol dire veramente compagno? Da dove deriva questa parola?

 

Questa secondo me è una delle più belle che possa conoscere e che possa riempire a pieno il significato della condivisione a cui siamo abituati fin da piccoli ma che spesso siamo per scontato.

 

Compagno deriva dal latino medioevale “companio” che tradotto letteralmente e semanticamente significa “che mangia lo stesso pane”
Quindi il nostro compagno di classe, amico, collega e compagno di vita è la persona con cui condividiamo il pane, alimento base della vita.


Alla prossima parola!
Dott.ssa Laura Pigozzo
formazioneteatrale.com
IG: attrice_disordinata
FB: Teatrica
IN: Laura Pigozzo
PODCAST: teatro libera tutti