PROPOSTE SCOLASTICHE A.S.2018/2019

Proposta di teatro come attività extracurriculare dalla scuola d’infanzia alla scuola secondaria di primo grado perl’a.s. 2018/2019

PRESENTAZIONE

Il corso di teatro viene presentato come introduzione al teatro con la possibilità di messa in scena di uno spettacolo.

Il progetto vuole essere un progetto pilota di coinvolgimento delle classi per sperimentare la coesione e collaborazione di gruppo attraverso le tecniche teatrali con la messa in scena finale di uno spettacolo teatrale. Lo stesso corso può essere proposto in lingua: inglese, tedesco, spagnolo e LIS in tutti i livelli scolastici.

INTRODUZIONE

La Piccola Accademia Teatrale e la scuola di Teatro Ragazzi sono un percorso pluriennale in cui i piccoli attori sperimentano il teatro in tutte le sue forme.

In questi due percorsi s’impara a conoscere lo spazio e a creare attraverso improvvisazioni corporee il proprio personaggio al fine di andare al di là di come quotidianamente appare.

Gli attori nel tempo sviluppano una competenza fisica e conoscenza del proprio corpo attraverso la consapevolezza del proprio IO interiore.

Nella creazione ed improvvisazione corporea gli attori sono liberi di improvvisare all’interno della scatola teatrale dove in totale assenza di giudizio possono esprimere le loro valenze personali nascoste.

Un altro aspetto fondamentale che il teatro snocciola in età scolare è l’assenza del giudizio che porta gli attori ad esprimere ciò che pensano veramente senza inibizioni (che già nel quotidiano ne troviamo fin troppe). L’emozione di mettersi nei panni di un personaggio e di vivere la propria realtà porta gli attori ad uscire dal loro carattere introverso o estroverso per andare su un piano superiore in cui l’interpretazione aiuta a rafforzare il proprio carattere. 

OBIETTIVI

L’obiettivo del percorso come si può evincere nel TEATRO EDUCATIVO E SOCIALE non deve per forza essere lo spettacolo di fine anno, ma il percorso stesso. Spesso il percorso aiuta i partecipanti che hanno difficoltà relazionali a mettersi in discussioni portando lo spettacolo in secondo piano rispetto al percorso stesso.
Il corso sopraindicato ha frequenza settimanale.

La Piccola Accademia Teatrale’ e la scuola di teatro ragazzi si pone come obiettivo di avvicinare i bambini e i ragazzi al mondo teatrale. Attraverso la scatola magica del teatro gli studenti si permettono di poter indagare il proprio vero IO al fine di scoprire le proprie valenze personali nascoste.

PERCORSO DI LAVORO

L’itinerario didattico prevede attraverso il gioco, un percorso mirato nel teatro nelle sue varie sfaccettature quali la drammaturgia, la clowniera, la giocoleria, motoria e teatro fisico.

Il metodo che viene utilizzato è quello del teatro eubiotico, ovvero un percorso teatrale attraverso il quale si ricerca il benessere psicofisico della persona.

Il laboratorio, appositamente studiato per i bambini della scuola primaria verrà sviluppato in due parti: la parte di conoscenza ed esplorazione e la seconda di creazione:

1) Conoscenza ed esplorazione: verranno eseguiti degli esercizi di conoscenza dello spazio e del gruppo. I bambini verranno stimolati ad interagire tra di loro sia fisicamente che con oggetti, musiche, colori e vestiti che verranno loro proposti, con elementi di motoria teatrale per aiutare a prevenire eventuali disturbi di linguaggio.
2) Creazione: questa seconda parte toccherà la creatività ed il vero IO dei bambini, portandoli ad esprimersi per come sono realmente, al fine di costruire delle sequenze e scene teatrali presentando la loro visione del mondo fino alla creazione di scene, prove aperte o ad una presentazione del lavoro svolto durante il percorso.

DURATA DEL PROGETTO

Il progetto ha una durata di 14 mesi e viene proposto per 90 minuti in un pomeriggio a settimana.

DESTINATARI

I destinatari del progetto mirato a seconda della fascia d’età sono:

alunni della scuola d’infanzia;

alunni della scuola primaria;

studenti della scuola secondaria di primo grado.

BUDGET

Il progetto ha un costo di 20 euro al mese a partecipante e viene attivato con un minimo di 15 per un incontro a settimana che varia da 90 a 120 minuti. + 15 euro annuali di tessera assicurativa dell’associazione. (sopra i 30 km il costo è di 30 euro a partecipante al mese)

A ridosso dello spettacolo vengono fatte più ore di prove che non vengono conteggiate nel costo del progetto. Il costo del progetto è comprensivo di ore del docente, lavoro sullo spettacolo, coordinamento delle classi, messa in scena e ore extra di prove. Impianto audio e luci a carico dell’organizzazione.

LUOGO E SPAZI

Il corso ha bisogno di una palestra o di uno spazio confortabile

LABORATORI DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE

Ad anno iniziato è possibile programmare dei laboratori della durata di un incontro di due ore per introdurre i bambini/ragazzi al teatro attraverso un percorso divertente di improvvisazione teatrale.

L’attività che viene proposta a sé, ha un costo di 15 euro a bambino ad incontro e viene attivata con un minimo di 15 bambini.

REFERENTE DEL PROGETTO

Il referente del progetto è la Dott.ssa Laura Pigozzo laureata con lode al Dams di Torino in Teatro ed Arti della scena e in Lingue e Scienze del Linguaggio presso l’università Cà Foscari di Venezia. 

Attrice e regista teatrale, ha un’esperienza ventennale nella didattica teatrale e nel teatro sia in Italia che all’estero. Si è esibita in diversi teatri e locali e ha lavorato in televisione in diversi programmi (Zelig, Chiambretti Night, Scherzi a parte, fiction, etc).

Dopo 12 anni con l’a.p.s. La Fabbrica d’Arte di Galliate, ha aperto il primo teatro nella cittadina galliatese con Teatrica. Ha inventato e registrato un metodo che ora è diventato un franchising per tutta Italia.